NKD, la motocicletta in plastica riciclata

Written by | Ambiente, News, Plastica, Riciclo

Per soddisfare la crescente domanda di veicoli elettrici l’azienda Fonzarelli ha lanciato la NKD, prima moto elettrica dual-sport del Continente australiano, disponibile in due versioni: per i percorsi urbani e per l’off-road. La moto è realizzata in plastica riciclata con abbellimenti minimi e ha diverse specifiche che possono essere personalizzate per adattarla a diverse esigenze e terreni.

L’autonomia del veicolo è di 120 km, il motore ha una potenza di 9,6 kW con una coppia di 56 nm e la velocità massima è di 100 km/h. La motocicletta è alimentata da una batteria Panasonic da 3,5kWh.
L’NKD ha diverse opzioni di ricarica, comprende il caricabatterie portatile e, man mano che la tecnologia verrà implementata, ci si potrà collegare a infrastrutture di ricarica pubbliche. Questa soluzione consente di ricaricare completamente la batteria durante la notte, impiegando da 8 a 10 ore, oppure di effettuare una ricarica rapida in meno di un’ora, a seconda delle specifiche. La moto può anche essere dotata di una batteria aggiuntiva che porta l’autonomia intorno ai 200 km.
La Casa costruttrice, tra l’altro, intende implementare l’infrastruttura di ricarica pubblica dedicata alle moto, che occupa molto meno spazio rispetto alle automobili.

Secondo Fonzarelli, si tratta della moto di piccolo formato più veloce del mondo, più versatile degli scooter e più accessibile rispetto ad altre moto elettriche.
La produzione su scala industriale partirà all’inizio dell’anno prossimo: la NKD è già prenotabile al prezzo di lancio di 9.900 dollari australiani, poco meno di € 6.000.

Last modified: 16 dicembre 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *