La plastica e il design del futuro in mostra al Fuorisalone di Milano

Written by | News, Plastica

A Milano si è appena conclusa la settimana del Salone del mobile, caratterizzata quest’anno più che mai dal concetto di sostenibilità e dai tanti progetti realizzati utilizzando materiali riciclati.

Su tutti, un curioso esempio di tradizione che incontra l’innovazione è stato offerto dal designer giapponese Kodai Iwamoto, che trasforma tubi di plastica in Ex-portation, una serie di vasi di fiori in mostra durante la settimana del design meneghina.

Applicando la pressione dell’aria in un tubo chiuso, Iwamoto ha riscaldato lentamente il tubo per renderlo morbido e modellabile e, come nel caso del soffiaggio del vetro, molti fattori come la forma dello stampo, la pressione dell’aria e la velocità di riscaldamento della superficie del tubo hanno determinato la forma finale di ciascun oggetto.

Dalla commistione tra riutilizzo di un materiale economico e facilmente reperibile e antica tecnica del vetro soffiato è così nata una collezione unica nel suo genere: i tubi di plastica comunemente usati per distribuire l’acqua sono stati trasformati in opere d’arte contemporanea ed esposte dal 17 al 22 aprile scorso presso Ventura Future, spazio dedicato ad artisti emergenti e al design del futuro.

Last modified: 24 aprile 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *