Kiev, bottiglie di plastica in cambio di cibo per animali randagi

Written by | Ambiente, News, Plastica, Riciclo

Un distributore automatico installato in una zona residenziale di Kiev permette di riciclare bottiglie per alimentare gli animali del quartiere. Per ogni bottiglia di plastica riciclata vengono erogati 20 grammi di crocchette per sfamare gli animali abbandonati.

Il progetto è una risposta concreta a due problemi molto sentiti: il riciclaggio dei rifiuti di plastica e il nutrimento di animali randagi. Il funzionamento è molto semplice: quando si ricicla una bottiglia, il cibo viene dispensato dalla macchina in una ciotola. Una seconda ciotola, sempre disponibile, può essere riempita d’acqua da qualsiasi cliente. In questo modo, agli animali che vagano per le strade della capitale viene assicurata una dieta completa.

L’operazione si può definire senz’altro un successo: la reverse vending machine, installata lo scorso autunno, ha raccolto più di 145.000 chili di materiali riciclabili solo nelle prime due settimane di funzionamento.
Uno dei punti più interessanti del progetto di riciclare bottiglie per alimentare animali è che coinvolge i più giovani, sviluppando la loro responsabilità sociale. Molti genitori danno una borsa ai propri bambini e loro infilano le bottiglie nella macchina una alla volta, come se fosse un gioco.

Last modified: 22 febbraio 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *