Esselunga, bottiglie di plastica in cambio di buoni sconto per l’acqua

Written by | Ambiente, News, Plastica, Riciclo

Partito da sabato 6 febbraio dai tre negozi Esselunga cittadini (via San Bernardino, via Corridoni e via Borgo Palazzo) l’accordo siglato dal Comune di Bergamo, Esselunga e Coripet finalizzato all’installazione di eco-compattatori su tutto il territorio urbano per avviare in città il processo “bottle to bottle” che mira a generare PET riciclato da bottiglie usate per realizzare nuove bottiglie.

Il meccanismo di raccolta prevede che i clienti di Esselunga, mediante l’APP Coripet o la Carta Fìdaty Esselunga, possano accedere alla macchina, inserire le bottiglie, che devono essere vuote, non schiacciate, con tappo, etichetta e codice a barre leggibile, e guadagnare punti. Più bottiglie conferite più punti si accumulano per avere diritto a buoni sconto per l’acquisto di acqua minerale.

L’attenzione all’ambiente è uno dei pilastri fondanti della strategia di sostenibilità di Esselunga, che ogni giorno si impegna nella ricerca di soluzioni sostenibili su tematiche legate a energia, sprechi e packaging. La volontà di contribuire al riciclo virtuoso del Pet nasce per rispondere positivamente agli obiettivi della Direttiva Europea sulla plastica, in termini sia di raccolta sia di utilizzo di materiali riciclati, oltre alla volontà di avvicinarsi sempre di più alle esigenze crescenti del cliente.

La partnership con Coripet e il Comune di Bergamo va nella direzione del raggiungimento degli obiettivi imposti dalla Direttiva SUP che prevedono, entro il 2025, il 77% di raccolta di rifiuti plastici destinati al riciclo. Un comportamento responsabile ed un piccolo gesto, quale è quello del conferimento delle bottiglie negli eco-compattatori, che fa del bene all’ambiente e al nostro futuro.

Last modified: 17 febbraio 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *