Sant’Agata sul Santerno, borracce in RPET per i bambini e ragazzi delle scuole

Written by | Ambiente, News, Plastica, Riciclo

Lo scorso 10 dicembre, nel comune in provincia di Ravenna, sono state consegnate ai ragazzi della scuola primaria e secondaria le borracce in RPET acquistate dal comune.
Il nome e lo slogan stampati su ogni borraccia “I-Bot: tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare” sono frutto di un sondaggio al quale hanno partecipato tutti gli studenti delle scuole interessate. La consegna, alla presenza della Dirigente Scolastica e di rappresentanti della giunta comunale, è stata preceduta da una presentazione in classe dedicata alla qualità dell’acqua dell’acquedotto di Sant’Agata e all’uso consapevole delle risorse del nostro pianeta.

L’iniziativa è stata sposata con entusiasmo dagli insegnanti, già da anni impegnati in progetti che mettono al centro il ruolo dello studente e delle loro famiglie rispetto alla tematica ambientale.
La scelta di regalare una borraccia in plastica riciclata trasparente si inserisce infatti in un progetto di più ampio respiro, incentrato sull’educazione alla riduzione, al riciclo e al riuso degli imballaggi.

Le borracce donate sono il frutto di un corretto riciclo della plastica PET, a testimoniare che una raccolta differenziata ben gestita può dare ottimi risultati.
Tramite l’acquisto di queste bottiglie, l’Amministrazione ha sostenuto “Plastic Bank”, un’impresa sociale con sede in Canada che mira a ripulire dai rifiuti di plastica i nostri oceani, fornendo al contempo opportunità per le comunità più povere.

Last modified: 16 dicembre 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *