Ikea lancia Musselblomma, la prima collezione realizzata da rifiuti di plastica

Written by | Ambiente, News, Plastica, Riciclo

MusselBlomma è la nuova linea Ikea nata con l’obiettivo di riutilizzare la plastica oceanica, raccolta da pescatori spagnoli lungo le coste del Mediterraneo per trasformarla in una materia prima per il futuro.
La collezione è stata disegnata dalla designer spagnola Inma Bermúdez, ed è composta da una borsa, per invitare i consumatori ad abbandonare quelle monouso e alcuni oggetti tessili, due fodere per cuscini ed una tovaglia, in poliestere riciclato al 100%, prodotto con rifiuti di plastica PET provenienti dal mare.

Da tempo IKEA si è posta l’obiettivo di generare un impatto positivo per le persone e il pianeta e, per questo motivo, vuole far parte di una delle soluzioni possibili, partecipando a progetti per ripulire l’oceano e prevenirne l’inquinamento. Attualmente, l’azienda sta esplorando diversi progetti in tutto il mondo per potenziare questo primo esperimento, in collaborazione con ONG, partner e fornitori.

La linea Musselblomma è stata presentata in anteprima nei giorni scorsi durante i Democratic Design Days, presso il quartier generale di Älmhult, in Svezia e sarà disponibile in Italia e in Spagna nel 2020 e, a seguire, negli altri paesi in cui IKEA è presente.

Last modified: 27 giugno 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *