Nôtre Dame: ipotesi nuovo tetto in plastica riciclata

Written by | News, Plastica, Riciclo

Poche settimane fa l’incendio che ha colpito la cattedrale francese e lo sgomento universale di fronte alle immagini della celebre flèche (la guglia più alta) devastata e abbattuta dalle fiamme.
Oggi, per Nôtre Dame de Paris si parla di ricostruzione e si moltiplicano le proposte di progetto per dare nuova vita a quello che è uno dei monumenti storici della cristianità europea.

Tra questi, uno dei più interessanti è senz’altro quello di Studio Drift, con sede ad Amsterdam, che ha proposto di realizzare un nuovo tetto per la cattedrale utilizzando la plastica raccolta dalle acque degli oceani, grazie al sostegno dell’associazione no-profit The Ocean Cleanup. La plastica raccolta, verrebbe fusa e ricompattata per rivestire il tetto della cattedrale, che diventerebbe così un simbolo internazionale per il riciclo e la sostenibilità ambientale.

Last modified: 15 maggio 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *