Gant, camicie dalla plastica riciclata per ridurre l’inquinamento

Written by | Ambiente, News, Plastica, Riciclo

Il noto fashion brand Gant sta lanciando una linea di camice realizzate con tessuti ottenuti dalla plastica riciclata. Si tratta del nuovo progetto dell’azienda di abbigliamento, in partnership con Seaqual, un’azienda spagnola che è riuscita a generare una fibra in poliestere a partire dagli scarti plastici marini raccolti dai pescatori del Mediterraneo.

Le camicie sono parte del “Beacon project” del marchio svedese, un’iniziativa che ha l’obiettivo di integrare una maggiore sostenibilità alla sua estetica. Attraverso questo progetto l’azienda intende dare inizio ad un processo di produzione completamente nuovo, con la volontà di produrre capi belli ma con un approccio consapevole e sostenibile che crescerà. L’obiettivo è quello di vedere in futuro più materiali sostenibili e innovativi in tutte le linee di Gant.

Incorporando la plastica oceanica nei suoi prodotti, l’azienda si unisce ad altri celebri griffes della moda, ma i tessuti riciclati non sono l’unico passo compiuto per la conservazione dell’acqua: a gennaio, Gant ha infatti annunciato una partnership con Waterkeeper alliance, un’organizzazione no profit dedicata alla protezione delle risorse idriche dall’inquinamento.

Last modified: 6 aprile 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *